Archivi dei tag: report

Classifica Crampi Race 2013

maggio 13th, 2013 by Marco

_MG_3964

…che dire, è stata la prima alleycat organizzata da Pescara Fixed, speriamo sia stata di vostro gradimento; noi non possiamo far altro che ringraziarvi della vostra partecipazione, sfidando pioggia, salite, automobili, manicure e integratori locali (centerba).
E’ stato particolarmente emozionate accogliere 17 out of town su 38 corridori; sempre molto presenti gli amici romani, i ragazzi di Ascoli Piceno, Macerata ecc e naturalmente tutti i pescaresi che ci hanno supportato; un grazie particolare a tutti i ragazzi dei check, ai fotografi e agli sponsor.
Essendo stato tutto il tempo al riparo dalle intemperie a timbrare manifest e bere birra, non sono in grado di farvi un report tecnico della gara, lascio questo compito ai corridori con le loro cadute e la loro voglia di correre.

# ———NOME——————TEMPO———PREMI——-

1 – Fabrizio Colacciani (PE)……1,35’…1° Classificato
2 – Riccardo Gravina (RM)………1,36’…1° Out Of Town
3 – Antonio (Nero Tulip) (PE)………….2° Classificato
4 – Luca Paparella (PE)……………….1° Brakeless
5 – Piero (Zio Bici) (PE)………1,40’…3° Classificato
6 – Gildo (FR)
7 – Mario e Stella (tandem) (PE)..1,45’…1° Donna
8 – Pasquale (PE)
9 – Giacomo Bucii (MC)
10 – Francesco Girasoli (TA)……1,48′
11 – Flavio Fatica (CB)
12 – Francesco Bonassi (AN)…….1,50′
13 – Simone D’alessandro (PE)
14 – Andrea Mariola (RM)……….1,56′
15 – Yari Drugo (RM)…………..1,57′
16 – Francesco Monaco (RM)
17 – Nicola Tiburtini (MC)
18 – Michele (Mquadro) (p.Sant’Elpidio)
19 – Nicola Cognoli (RM)……….1,59′
20 – Andrea Ciattoni (PE)
21 – Peppone (PE)
22 – Federica (PE)
23 – Francesco MIchetti (PE)……2,03′
24 – Stefano Sabotino (PE)……..2,11′
25 – Luca Gattone (PE)…………2,12′
26 – Denis Di Massimo (AQ)
27 – Eugenio Giorgi (AP)……….2,16′
28 – Raffaele Petrucci (AP)
29 – Matteo Di Nicola (PE)……..2,19′
30 – Simone Mennini (PE)
31 – Valerio Vitelli (AP)………2,23′
32 – Valerio Lick (PE)…………2,39′
33 – Francesco Di Rocco (Roseto)..2,41′
34 – Daniele (Vasto)
35 – Massimo Di Muzio (PE)
36 – Stefania Tondodonati (PE)
37 – Roberto Miceli (PE)

GRAZIE ROMA!!!

novembre 2nd, 2010 by kutch

Finalmente ci siamo!!! Si va a ROMA!!! La capitale non tradisce le attese e si presenta in tutto il suo splendore come terreno ideale per un’alleycat  in notturna. Ce n’è per tutti i gusti tra vicoletti, stradoni, ed incroci immensi dove non è concessa alcuna esitazione se si vuol passare, poi ancora salite lastricate dove la gomma saltella e derapa per finire su discese folli ed intasate dal traffico serale, ma il top è stato prendere la tangenziale a tutta velocità, ovviamente utilizzando la rampa contromano (grande Alessandro). Insomma le strade di Roma spaccano e non riesco a capire perchè non si riescano a fare i numeri delle città del nord.

Oltre alla città sono stati super i ragazzi di RomaInFissa che hanno organizzato una bellissima gara intensa e veloce. Ad ogni check si scopriva il succesivo fino all’arrivo, questo ha fatto si che si venisse a formare un lungo treno di 55 bici che si è frantumato check dopo check. I posti da raggiungere non erano difficili da trovare per i romani e per fortuna raramente si è messo mano alla cartina (a Roma mi son sempre perso di brutto!). Durante la gara mi squilla ripetutamente il telefono… era Marco che si era perso anche il manifest e non sapeva dove andare! All’arrivo i dispersi erano una decina ed io mi sono piazzato ottavo e primo out of town con Marco un pò dietro visto che si è improvvisato anche meccanico.

In fine party/premiazione topatop con menù vegano (in molti hanno subito puntato il kebabbaro di fianco) e decine di Menabrea.

Grazie a tutti i romani super friendly, ma sopratutto grazie di cuore a Mauro di Ginepri Fissa per la calda ospitalità!!!

Un po di foto le trovate sul blog di RomaInFissa.

altre foto dell’alleycat

luglio 29th, 2010 by kutch

ecco le foto di Manuel

[nggallery id=4]

Ordine d’arrivo II alleycat Pescara 24 Luglio 2010

luglio 28th, 2010 by kutch
Pos # Nome Cognome Città Arrivo1 Arrivo2 Punti
1 11 Piero GB bike RM 22:23 22:48 1 77
2 6 Mauri Gineprifissa RM 22:22 22:48 2 77
3 1 Andrea Malucelli RM 22:23 22:48 3 77
4 5 Matteo Falasca PE 22:24 22:48 4 77
5 3 PE 22:52 77
6 2 Alessandro Signorini RM 22:55 77
7 8 Massimo Marano PE 22:25 22:50 69
8 4 Egberto Mariola RM 22:31 22:50 66
9 10 Matteo Demassis PE 22:49 66
10 14 Andrea Ginestra PE 22:49 66
11 9 Damian Gonzales PE 22:49 66
12 18 Angelo Insolia PE 22:53 66
13 15 Roberto Rinaldi PE 22:53 66
14 16 Alessandro Rinaldi PE 22:53 66
15 12 Pietro Cortinovis PE 23:03 66
16 13 Claudio Corneli PE 23:03 66
17 19 Marco Desiderio PE 23:03 66
18 7 Andrea Trinetti PE 23:05 66
19 17 Antonio D’Aurelio PE 22:17 65
20 20 Manuel Di Tillio PE 04:00 0

per colpa di una stronza…

luglio 26th, 2010 by kutch

[singlepic id=113 w=450 float=center]

è stata un’alley in notturna semplicemente spettacolare in una città che si è lasciata pedalare da dio.

Bravi gli organizzatori che hanno saputo cogliere i nostri suggerimenti e grandiosi tutti i partecipanti, che come si dice erano pochi (20) ma buoni!!!

Per tutta l’alley sono stato in ottima compagnia con la crew romana guidata dall’indigeno Piero e dal solito Mauro. Al primo check si perde un bel pò di tempo a cercare la scritta stronza che proprio non c’era… sarà il check sbagliato? Si prosegue belli spediti verso stadio, tribunale e festa di S. Andrea dove ci siam fatti un sacco di risate con vigili che suggerivano di andare piano, bambini che cercavano di farsi investire e nocellari divertiti. Si prosegue verso il GPM ai colli dove dietro la chiesa di fronte il ristorante un romano decide bene di sbruffare le 3 redbull ingurgitate alla partenza… scena apocalittica con sguardi disgustati provenienti dal ristorante e  noi tutti un po preoccupati per il povero Egberto che però dopo essersi svuotato è ripartito senza problemi consigliando ai poveri spettatori di non mangiare carne perchè avariata. Grande! Si torna così a ruota+ a consegnare i fantastici capolavori che ritraevano la nostra città, sguardo alla cartina e si riparte per Montelsivano con tappa alla lampara (Tony dove cazzo eri???) e poi via a chiudere gli ultimi check a mille. Rientrati al traguardo siamo primi! Facce soddisfatte, complimenti, pacche sule spalle e già partono le prime birrette… io intanto vado a farmi convalidare le foto e mi sento dire <<kucciò ma ‘ddò cazzo sei andato???>> E sì il ponte non era quello della stronza… esco fuori, mi siedo, birretta e spiego il fattaccio ai compari… nooo e adesso che famo? ‘namo? dai vebbè sti cazzi! dai su famosela và! e vabbe ‘namo! daje rigà!!! Si riparte a tutta, arrivati al ponte troviamo subito la maledetta scritta stronza, foto di rito e via con contromani folli (grande Piero!) e volatone finale. INCREDIBILE!!! Siamo ancora primi!!! (avrei potuto rischiare il linciaggio per il check sbagliato). Intanto arrivano gli altri e si prosegue con pizzette & birrette tra gli sguardi pienamente soddisfatti di tutti i partecipanti…

è stata una figata!!!

le foto dopo il salto

una pedalata deliziosa!

giugno 21st, 2010 by kutch


e si è stata proprio una pedalata deliziosa tra ciottoli (a confronto il pavè di milano fa ridere), ghiaia, erba, salite in pineta e non poteva mancare il salto della rete!

Una partenza forse un po troppo caotica con inversioni di marcia, cadute ripetute e signore che ci augurano di morire (sarà la costante della giornata). Dopo il primo check  mi guardo intorno per cercare qualche faccia conosciuta che magari abbia voglia/capacità di usare la cartina ed ecco il solito Pier con un gruppetto intento a capire il tragitto migliore. La decisione è presa, sarò con loro.  Nel gruppo ho riconosciuto tra gli altri Mela e Diego di BO ed i ragazzi di Vicenza Cento, Tobia e Mattia. Si scanna di brutto tra i vari check (12) trovandovi dolcetti, patate in salsa piccante e zollette di zucchero imbevute di centerba (micidiale!!!). Il percorso è stato veramente bello e tostissimo con molte cadute e si sono viste forcelle spaccate, tubolari desciappati ed una miriade di forature, ma la mia Contessa non delude e mi conduce fino alla fine senza battere ciglio MITICA!!! (non come la mia macchina che si è spenta dopo l’uscita di Bologna S.Lazzaro). All’ultimo check entro per primo, ma di li alla fine complice un po di inesperienza, mi ritrovo in coda al gruppetto (ora più numeroso) per aver perso del tempo a tirar fuori la card su cui era scritto il civico dell’arrivo. Tiro, recupero qualche posizione ed alla fine riesco a farmi registrare decimo all’arrivo. Vince Cento (grande!) con un Pier che dopo esser stato in testa fino all’ultima curva si ritrova all’arrivo gente che sfondava con la bici e con le mani per “fregare” qualche posizione (ci sarà bisogno della moviola), ma da signore qual’è lascia sfilare i contendenti ed alla fine risulterà dodicesimo (vincitore morale).

A seguire party top con premiazione super top con premi (e che premi :D) credo un po per tutti anche se non ho fatto in tempo a seguirla integralmente.  Con il mio decimo posto mi becco oltre a due t-shirt una bella borsa skiddharta per caricare la bici in treno/aereo, che è proprio quello di cui avevo bisogno visto che ho dovuto lasciare la macchina a Bologna (alternatore di merda!!!)

Congratulazioni ai 105 riders ed in particolare agli ARIETI che hanno organizzato un’alley semplicemente indimenticabile!!!

per le foto cercate su flickr il tag acfe190610