una pedalata deliziosa!

giugno 21st, 2010 by kutch


e si è stata proprio una pedalata deliziosa tra ciottoli (a confronto il pavè di milano fa ridere), ghiaia, erba, salite in pineta e non poteva mancare il salto della rete!

Una partenza forse un po troppo caotica con inversioni di marcia, cadute ripetute e signore che ci augurano di morire (sarà la costante della giornata). Dopo il primo check  mi guardo intorno per cercare qualche faccia conosciuta che magari abbia voglia/capacità di usare la cartina ed ecco il solito Pier con un gruppetto intento a capire il tragitto migliore. La decisione è presa, sarò con loro.  Nel gruppo ho riconosciuto tra gli altri Mela e Diego di BO ed i ragazzi di Vicenza Cento, Tobia e Mattia. Si scanna di brutto tra i vari check (12) trovandovi dolcetti, patate in salsa piccante e zollette di zucchero imbevute di centerba (micidiale!!!). Il percorso è stato veramente bello e tostissimo con molte cadute e si sono viste forcelle spaccate, tubolari desciappati ed una miriade di forature, ma la mia Contessa non delude e mi conduce fino alla fine senza battere ciglio MITICA!!! (non come la mia macchina che si è spenta dopo l’uscita di Bologna S.Lazzaro). All’ultimo check entro per primo, ma di li alla fine complice un po di inesperienza, mi ritrovo in coda al gruppetto (ora più numeroso) per aver perso del tempo a tirar fuori la card su cui era scritto il civico dell’arrivo. Tiro, recupero qualche posizione ed alla fine riesco a farmi registrare decimo all’arrivo. Vince Cento (grande!) con un Pier che dopo esser stato in testa fino all’ultima curva si ritrova all’arrivo gente che sfondava con la bici e con le mani per “fregare” qualche posizione (ci sarà bisogno della moviola), ma da signore qual’è lascia sfilare i contendenti ed alla fine risulterà dodicesimo (vincitore morale).

A seguire party top con premiazione super top con premi (e che premi :D) credo un po per tutti anche se non ho fatto in tempo a seguirla integralmente.  Con il mio decimo posto mi becco oltre a due t-shirt una bella borsa skiddharta per caricare la bici in treno/aereo, che è proprio quello di cui avevo bisogno visto che ho dovuto lasciare la macchina a Bologna (alternatore di merda!!!)

Congratulazioni ai 105 riders ed in particolare agli ARIETI che hanno organizzato un’alley semplicemente indimenticabile!!!

per le foto cercate su flickr il tag acfe190610

Un commento

  1. Marco
    Pubblicato 21 Giugno 2010 alle 19:51 | Permalink

    sei il mio corridore preferito, grande.

Scrivi un commento

La tua e-mail non sarà mai comunicata ad altri. I campi obbligatori sono contrassegnati con un *

*
*